DATE e DATI dell‘ Acquedotto Cooperativo di Fié allo Sciliar

Prima volta nominato per iscritto: 1517 (lettera delle acque del Conte Leonhard von Völs)

Registrato nella forma attuale alla Camera di Commercio di Bolzano: 1938

Emissione dello Statuto attuale: 29.04.1994 (modificato in parte nel 2004)

Emissione dell‘ Ordinamento delle Acque: 26.04.2013

Concessione del Comune di Fié allo Sciliar rinnovata: 26.11.2012

RESPONSABILI e COLLABORATORI:

PRESIDENTE: Ernst Spitaler
VICEPRESIDENTE:  Dr. Reinhold Janek
CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE:  
Franz Harder 
Heinrich Baumgartner 
Tobias Kompatscher 
Roman Haselrieder
Valentin Kompatscher 

UFFICIO: Manuela Trocker 

ADETTO AGLI IMPIANTI: Ernst Spitaler, Valentin Kompatscher 

COLLABORATORE per la LETTURA DIE CONTATORI: Franz Harder 

L‘ Acquedotto cooperativo di Fié allo Sciliar fornisce le seguenti frazioni del Comune di Fié:

- Fié di Sotto
- Fié di Sopra / Zann
- Peterbühl
- S. Antonio zona residenziale e zona artigianale

CONSUMO TOTALE ANNUO  (2017): 216.465,00 m³

UTENTI  (2017) : complessivamente  522,  di cui 331 soci

CANONE  ATTUALE PER LA FORNITURA DELL‘ ACQUA POTABILE:

Prezzo per soci: € 0,70 pro m³
Prezzo base: € 0,85 pro m³
Acqua per cantieri: € 0,85 pro m³

L'acqua potabile viene prelevata da 6 diverse sorgenti e raccolta nel serbatoio principale „Jog“. Questo a sua volta fornisce i 3 serbatoi secondary “Runker”, “S. Antonio” e “Zann”.
Inoltre nelle frazioni su dette sono stati costruiti 173 pozzetti (dati del 2017), i quali tra l‘ altro contengono i contatori, tramite i quail viene calcolato il consume dei singoli utenti.